Avvio della produzione dell’impianto idroelettrico di Baiso-Castellarano

AREN Electric Power, a mezzo della società controllata Lugo, ha collegato alla rete elettrica nazionale il nuovo impianto idroelettrico di Baiso-Castellarano in provincia di Reggio Emilia.
Il nuovo impianto, fra i più grandi del suo genere recentemente realizzati in Italia, ha richiesto un investimento di circa 12 milioni di euro.
L’impianto, del tipo ad “acqua fluente, interessa un tratto dell’asta fluviale in sponda sinistra del fiume Secchia; la centrale sfrutta un saldo idraulico di 25,30 mt e una portata media di 8,26 mc/s.

Con una capacità installata di 3.230 kWp, l’impianto sarà in grado di produrre a regime 11 milioni di kWh all’anno, garantendo il soddisfacimento della domanda di più di 4.000 famiglie.
L’energia prodotta dall’impianto, pulita e rinnovabile, permetterà di risparmiare in un anno la combustione di oltre 3.600 tonnellate di petrolio equivalente e, conseguentemente, di evitare l’emissione in atmosfera di oltre 6.500 tonnellate di anidride carbonica.
Diverse le opere a beneficio del territorio che AREN ha costruito contemporaneamente alla realizzazione dell’impianto. Tra queste, la costruzione di due “scale di risalita dei pesci” che consentiranno, in corrispondenza di traverse già esistenti che ostacolavano il passaggio della fauna ittica, di garantire la continuità dell'ecosistema fluviale

Loading…